Proteggi il tuo cervello: le 9 cose da non fare

 

proteggi-cervello

1- Niente colazione
Le persone che non fanno colazione, iniziano la giornata con un minore livello di zuccheri nel sangue e quindi con un’apporto insufficiente di nutrienti al cervello, questo causa una diminuzione della potenza mentale.

2- Tanto Fumo
Il monossido di carbonio presente nel fumo di sigaretta si sostituisce all’ossigeno contenuto nel sangue, con il tempo questo può determinare disturbi come la perdita di memoria o una certa difficoltà di concentrazione.

3-Troppo zucchero
Troppo zucchero interrompe l’assorbimento di proteine e sostanze nutritive utili,  causando  malnutrizione (indipendentemente dalle calorie ingerite) e può interferire con  lo sviluppo del cervello.

4- Vivere in zone molto inquinate
Il cervello è il più grande consumatore di ossigeno nel nostro corpo. L’inalazione di aria inquinata riduce l’apporto di ossigeno al cervello, portando una diminuzione in termini di efficienza del cervello.

5- Privarsi del sonno
Il sonno permette al nostro cervello di riposare, la mancanza di un adeguato riposo accelera a lungo termine la morte delle cellule cerebrali.

6- Coprirsi la testa mentre si dorme
Tenere la  testa coperta a letto  aumenta la concentrazione di anidride carbonica e diminuisce la concentrazione di ossigeno, questo può provocare effetti dannosi per il cervello.

7- Affaticarsi durante la malattia
Lavorare o studiare sodo quando si è ammalati comportare una diminuzione dell’efficacia dello sforzo e uno stress eccessivo per il cervello.

8- Parlare Raramente
Conversazioni e scambi  intellettuali promuovono l’efficienza del cervello.

9-  Pensare poco
Il pensiero è il modo migliore per allenare il nostro cervello, come un muscolo non tonificato, un cervello privo di stimoli  si atrofizza.

Author: patrizia

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *