La consapevolezza nel cambiamento

Molti vanno a pescare tutta la vita senza sapere che non è il pesce che stanno inseguendo.
David Thoureau

Ogni cambiamento inizia con la capacità di percepire in maniera consapevole se stessi, possiamo cambiare solo ciò di cui siamo consapevoli.

Viviamo in un mondo velocissimo e frenetico tutto incentrato sulla mente, e pian piano tendiamo a perdere la percezione del nostro corpo.

Questo esercizio della PNL si chiama Rappresentazione Cenestesica:

Sedetevi e chiudete gli occhi e senza modificare o correggere la sua posizione, percepite il vostro corpo.

Siete seduti con la schiena dritta o incurvata? Come tenete le gambe? E i piedi?

Una delle due natiche appoggia più dell’altra? Il collo è rigido? In che posizione tenete le braccia?

Ora visualizzate internamente ogni singola parte del vostro corpo, percorretela in tutta la sua lunghezza, percepite la sua forma, stimate il suo peso, calcolate la sua temperatura.

Sentite della tensione? E dove?

Nella pancia? Nel collo? Nelle mani? Nella zona della mandibola?

Ora prestate attenzione al vostro respiro, è profondo o superficiale? Come scorre? Che movimenti produce nel vostro corpo?

Adesso che avete scorso con l’occhio interiore tutto il vostro corpo, descrivetevi!

Ad esempio: sono stanco, irrequieto, rilassato, teso, molto irritato, concentrato, curioso …

V’identificate in questa immagine, è tipica di voi?

E adesso iniziate a osservarvi nei vostri gesti quotidiani: mentre camminate, vi lavate i denti, bevete un caffè …

Prestate attenzione al vostro respiro, alla vostra postura e alle posizioni che assumete perché ?

il modo in cui vi muovete, rivela ciò vi muove…

Author: Patrizia

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *